INTERVISTE – Cattaneo: “Da sempre dietro ad un pallone. A Melzo mi porta l’entusiasmo di questa società”

Per uno che fin da piccolo ha sempre inseguito un pallone, distaccarsi per un lungo periodo non può che essere stata una tortura.

Jonathan Cattaneo, uno dei volti nuovi di questo Melzo edizione 2020/2021, conosce benissimo gli ostacoli della vita, ma non per questo si è mai arreso continuando a rincorrere la sua passione: “Da piccolo appena vedevo un pallone impazzivo, gli sono sempre stato dietro. Ho avuto però dei momenti personali difficili. Sono stato lontano dai campi di calcio per due anni a causa di una pericardite, una cosa non molto piacevole. Adesso per fortuna è solo un brutto ricordo del passato”.

Cattaneo si definisce “un ragazzo molto disponibile e generoso sempre disposto ad aiutare gli altri, un ragazzo solare a volte anche impulsivo. In campo ho un carattere forte, parlo un po’ troppo però lo faccio sempre per un secondo fine, ovvero incitare i miei compagni”.

Dal campionato di Eccellenza col Cologno alla nuova avventura in biancazzurro, per un giocatore che quando si parla di ruolo in campo racconta: “Adoro agire da trequartista ed inventare assist per i miei compagni – rivela Jonathan -. Ma penso che l’importante sia avere una maglia da titolare, poi il mister in qualsiasi posizione ti metta tu devi dare sempre il meglio di te stesso ed essere disposto ad aiutare la squadra”.

Mister che sarà quel Massimo Milazzo con cui Cattaneo ha già condiviso esperienze in passato nella sua carriera da calciatore: “Siamo stati insieme alla Lentatese e Pro Sesto. È una persona che stimo molto e di cui ho un enorme rispetto. Non nego che ho accettato questa nuova destinazione sapendo di ritrovarmi con mister Milazzo, ma comunque sono molto felice di essere approdato a Melzo e farò di tutto insieme ai miei compagni per portare i biancazzurri ai vertici delle categorie”, dice Cattaneo.

“In questa squadra – conclude – mi porta l’entusiasmo di una nuova sfida e la visione di questa nuova società. Si parla di un progetto serio con persone disposte a portarci sempre più in alto con tutta la competenza di questo mondo”.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *