Totò Grossi: “Voglio ripagare la fiducia del club”

Un’altra stagione a Melzo anche per Totò Grossi, esperto bomber di categoria i cui numeri parlano per lui: 103 gol nelle ultime sei stagioni, di cui le recenti due mai completate causa Covid.

“Ho deciso di rimanere perchè mi sento in debito con la società, il presidente Lamberti e Bruna. Mi hanno sempre trattato come un Principe, voglio ripagarli per tanta stima”, dice.

“Ho ancora l’amaro in bocca per la passata stagione, durata solo quattro partite di campionato con una squadra che, secondo me, era forte e poteva crescere molto bene – racconta Grossi -. Dentro me è sempre acceso il fuoco della passione, mi sento come un carrarmato un po’ arrugginito perchè fermo da tempo, ma che al primo colpo è pronto a ripartire”.

A Melzo, in Seconda Categoria, si ripartirà con un nuovo staff tecnico: “Mister Forcisi mi ha colpito fin da subito. E’ un tecnico preparato, di poche parole e soprattutto ha voglia di far ripartire quel carrarmato che è Totò Grossi, dicendomi che è una scommessa anche per lui. Chiudo con due parole su mister Milazzo, lo ringrazio per la tutto il tempo che mi ha dedicato e soprattutto per la fascia da capitano che l’anno scorso mi ha consegnato”.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *