Melzo-V.Inzago 1-3, la cronaca della partita

Quarta sconfitta di fila in campionato per il Melzo, che neanche con una reazione d’orgoglio riesce a portare a casa punti. Contro la Virtus Inzago i ragazzi di mister Forcisi giocano una buona gara, ci mettono l’atteggiamento giusto e creano molto più che nelle passate occasioni, ma vengono colpiti da episodi sfavorevoli.

L’inizio di gara è favorevole al Melzo, con buone trame di gioco costruite dagli avanti di casa. Risponde la Virtus Inzago con un’azione pericolosa che porta al cross da sinistra e il tiro immediato sul secondo palo, bravissimo Giannini a distendersi e toglierla dall’angolino basso. Intorno al 15′ la Virtus passa anche in vantaggio ma l’arbitro annulla per tocco di mano dell’attaccante ospite. Passano pochi minuti e il vantaggio ospite si concretizza: Michieli interviene in scivolata in area su un avversario lanciato a rete, fallo netto e rigore inevitabile. Uno a zero Inzago. La reazione del Melzo c’è e porta quasi al gol: Lorenzo Bellotti viene servito bene centralmente, entra in area ma davanti al portiere inciampa e perde il tempo della battuta a rete, riesce comunque a servire l’accorrente Lomazzo che di sinistro da buona posizione spara troppo alto. Seguono una serie di tiri dalla distanza tutti fuori bersaglio fino al calcio di punizione di Leobilla, battuto magistralmente, una botta diretta in porta che però il portiere ospite è bravo a respingere. Minuti finali del primo tempo, Meza perde palla in mezzo al campo e innesca il contropiede della Virtus Inzago che in due passaggi va in porta e trova il 2-0 che chiude il primo tempo.

Nella ripresa il Melzo fa di tutto per riaprirla, ma trova sempre il portiere della Virtus bravo ad opporsi alle conclusioni dalla breve distanza. Purtroppo, come nelle precedenti partite, tante occasioni costruite in attacco non vengono concretizzate nel modo giusto in avanti e sprecate. Alla fine si conteranno almeno una decina di tiri verso la porta da parte del Melzo, tre parate dal portiere, il resto fuori bersaglio. A dieci minuti dalla fine, con il Melzo sbilanciato tutto un avanti, in contropiede la Virtus Inzago trova anche la terza rete. Inutile quindi il gol della bandiera nel finale di Mario Paredes, subentrato a Laudadio, che da destra pesca l’angolo basso.

Tempo delle rilessioni ora in casa Melzo, urge una scossa all’interno della squadra.

vs

Dettagli

Data Ora League Stagione
10 Ottobre 2021 3:00 pm Seconda Categoria 2021/22

Ground

U.S. Melzo 1908
5, Via Bruno Buozzi, Melzo, Milano, Lombardia, 20066, Italia

Risultati

Club1st Half2nd HalfGoals
Us Melzo 1908011
Virtus Inzago233

Us Melzo 1908

1Kevin Giannini Portiere
2Siby Abdramane 13 Difensore
3Christian Prosperi 16 Difensore
4Samuele Paciletti Centrocampista
5Gabriele Bellotti Difensore
6Massimo Michieli Difensore
7Gianluca Laudadio 14 Centrocampista
8Jose Luis Troya Meza 15 Difensore
9Jacopo Leobilla Attaccante
10Lorenzo Bellotti Attaccante
11Luca Lomazzo 17 Difensore
13Tonino Grossi 2 Attaccante
14Mario Paredes 7 Centrocampista
15Antonio Esteban Bone Angulo 8 Centrocampista
16Alessio Ballarotti 3 Difensore
17Daniele Volpi 11 Attaccante

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *