Tag: coppa Lombardia

Melzo-Cernusco 2-4, finisce il cammino in coppa

Esordio casalingo amaro per l’US Melzo che dopo aver pareggiato a Inzago nel primo turno di coppa Lombardia, cade in casa contro l’FC Cernusco. Avversari sicuramente più in palla e concreti rispetto ai biancazzurri, ma anche tanti errori e tanti regali della difesa hanno compromesso il risultato nel primo tempo. Nella ripresa la reazione dei ragazzi di Forcisi non è servita a rendere meno amaro il risultato.

Squadra in campo con il 4-3-3: Bassi ancora tra i pali, Ballarotti terzino destro, Lomazzo sinistro, Comi e Gabriele Bellotti centrali. Magnoni, Paciletti e Tricella a centrocampo; Grossi in avanti supportato da Bellotti Lorenzo e Laudadio. Avvio di gara molto combattuto, il Cernusco mostra subito più intraprendenza e al 5′ minuto è già in vantaggio: calcio d’angolo per gli ospiti, come domenica scorsa la difesa è piazzata male e lascia libero un uomo di saltare indisturbato sul primo palo e mettere dentro l’1-0. Il Melzo prova a reagire ma lamenta ancora un problema di rifinitura negli ultimi metri, così è il Cernusco a raddoppiare, intorno al 20′, sempre di testa su calcio d’angolo, ancora una clamorosa dormita della difesa. Anche se l’arbitro non vede un fallo in area ai danni di un difensore biancazzurro in occasione del gol. Il tre a zero, sul finire di frazione, è frutto ancora di un’ingenuità: punizione a favore del Melzo, palla persa, veloce contropiede del Cernusco sulla fascia destra, Melzo posizionato male, palla dentro e tap in vincente.

All’intervallo mister Forcisi scuote i suoi, che scendono in campo decisi a provare almeno a recuperare il risultato, ma è ancora il Cernusco a passare rendendo il passivo pesantissimo, 4-0. Complice forse anche un calo degli ospiti con il risultato ormai al sicuro, il Melzo comincia finalmente a mettere il naso in avanti. E intorno al quarto d’ora della ripresa trova il gol della bandiera, ancora con Grossi, bravo a sfruttare una bella serpentina in area di Lorenzo Bellotti concluso con un assist per il numero 9, che di sinistro mette dentro. Il Cernusco arretra il baricentro, il Melzo trova spazi sugli esterni con le veloci ripartenze di Laudadio e Bellotti, anche se manca sempre la stoccata finale. Entro anche Volpi al posto di uno stanco Grossi, e dopo aver mancato il bersaglio poco dopo il suo ingresso in campo, trova la via della rete a una decina di minuti dal 90′. Calcio d’angolo per il Melzo, Siby (entrato poco prima) la spizza, mette fuori la difesa del Cernusco, Volpi è bravo a calciare al volo tenendola bassa, la palla passa tra una selva di gambe e si infila all’angolino. Nel finale il Melzo fa di tutto per rendere meno pesante il passivo, la gara si incattivisce con qualche colpo e qualche parola di troppo, ma il risultato non cambia più.

Cernusco al prossimo turno di coppa, per il Melzo testa ora al campionato che inizierà domenica prossima a Segrate.

Risultati

ClubGoals
Us Melzo 19082
Football Club Cernusco4

Us Melzo 1908

9Tonino Grossi 17 Attaccante
7Stefano Magnoni Centrocampista
8Samuele Paciletti Centrocampista
4Gabriele Bellotti Difensore
6Filippo Tricella Centrocampista
11Gianluca Laudadio Difensore
2Alessio Ballarotti 14 Difensore
5Pietro Comi 13 Difensore
1Daniele Bassi Portiere
3Luca Lomazzo 16 Difensore
10Lorenzo Bellotti 15 Attaccante
15Manuel Bombini 10 Centrocampista
16Siby Abdramane 3 Difensore
14Alessandro Bonalume 2 Difensore
13Massimo Michieli 5 Difensore
17Daniele Volpi 9 Attaccante

Coppa Lombardia: pronti per l’esordio casalingo

Il “Buozzi Stadium” è pronto a riaccogliere i biancazzurri del Melzo per una gara ufficiale.

Domani sera, domenica 12 settembre, prima interna per i ragazzi di mister Forcisi nella gara valida per la 2’ giornata del Girone 54 di Coppa Lombardia.

Dopo il pareggio di Inzago, il Melzo riceve il FC Cernusco che alla prima giornata ha travolto l’Atletico Bussero per 5-2.

Sotto i convocati per la sfida (fischio d’inizio ore 20:30):

La prima di coppa termina 1-1: la cronaca

Un pareggio e tante emozioni alla prima uscita ufficiale del nuovo US Melzo dopo l’ammissione in Seconda Categoria per opera della fusione. Sul campo della Virtus Inzago, per la prima giornata di coppa Lombardia, è terminata 1-1 al termine di una gara accesa, ricca di episodi, ma sempre corretta. Mister Forcisi si affida al 4-3-3 e schiera tra i pali il portiere Juniores Bassi per indisponibilità dei portieri di prima squadra; in difesa Bonalume a destra e Prosperi a sinistra, i giovanissimi Comi e Gabriele Bellotti centrali; Meza, Magnoni e Paciletti a centrocampo; Totò Grossi punta centrale con Laudadio e Lorenzo Bellotti ai lati.

Avvio abbastanza equilibrato, le squadre si studiano senza creare particolari pensieri alle due retroguardie, fino al 10′, quando la partita si blocca. Calcio d’angolo per la Virtus Inzago, Magnoni si perde il diretto avversario Rota che è bravo sul secondo palo a raccogliere la sfera di testa e mettere dentro l’1-0. Il Melzo fa fatica, i carichi di lavoro pesanti delle ultime settimane e l’avvio ravvicinato della stagione si fanno sentire, ma i ragazzi di Forcisi si mettono comunque impegno, non corrono grossi rischi grazie anche a una coppia difensiva sempre attenta e ripartono spesso e volentieri sugli esterni, ma si perdono poi nell’ultimo passaggio in area avversaria. Di fatto i portieri restano quasi inoperosi per quasi tutto il primo tempo. Sul finale di frazione altro episodio chiave: il numero 8 dell’Inzago, Mapelli, subisce il secondo giallo dell’incontro e conseguente rosso. Melzo in superiorità numerica.

Nella ripresa la partita cambia, grazie forse anche all’uomo in più. Il Melzo si rende più volte pericoloso soprattutto con la velocità di Laudadio e Bellotti e intorno al 10′ pareggia: bella palla da sinistra di Laudadio per Grossi che in piena area di rigore deve solo controllare e mettere dentro l’1-1. Sulle ali dell’entusiasmo il Melzo comincia a premere e a creare qualche occasione in più, ma in contropiede l’Inzago per poco non torna avanti con un bel tiro sotto la traversa, bravo Bassi a volare e mettere in angolo. Ma a circa 5 minuti dalla fine è clamorosa l’occasione capitata sui piedi di Laudadio, che servito centralmente con un lob approfitta di un liscio di un difensore e si presenta da solo davanti al portiere, sceglie la carta del pallonetto ma la mira è sbagliata e il portiere riesce a bloccare in presa alta.

Entrano man mano i vari componenti della panchina ma non riescono a dare quel guizzo in più che servirebbe in attacco per vincere. Termina quindi in parità, primo punto della stagione che, vista anche la condizione atletica, può andar bene. Domenica prossima si replica contro il Football Club Cernusco, che ha vinto 5-2 sul campo dell’Atl.Bussero.

vs

Dettagli

Data Ora League Stagione
5 Settembre 2021 5:00 pm Coppa Lombardia 2021/22

Risultati

ClubGoals
Virtus Inzago1
Us Melzo 19081

Us Melzo 1908

1Daniele Bassi Portiere
2Alessandro Bonalume Difensore
3Christian Prosperi 16 Difensore
4Jose Luis Troya Meza Difensore
5Gabriele Bellotti Difensore
6Pietro Comi Difensore
7Stefano Magnoni 15 Centrocampista
8Samuele Paciletti 14 Centrocampista
9Tonino Grossi 13 Attaccante
10Lorenzo Bellotti Attaccante
11Gianluca Laudadio Difensore
13Stefano Cuscito 9 Attaccante
14Filippo Tricella 8 Centrocampista
15Daniele Volpi 7 Attaccante
16Luca Lomazzo 3 Difensore
17Manuel Bombini Centrocampista

Coppa Lombardia 2021/22

PosClubGVNPFSGDPts
122009456
221017703
3201135-21
4201136-31

Coppa Lombardia, pareggio a Inzago. Il commento del dg Fabbricini

È un pareggio il primo risultato ufficiale del Melzo, impegnato quest’oggi sul campo della Virtus Inzago per la prima giornata della fase a gironi della Coppa Lombardia 2021/2022. Totó Grossi risponde a Rota, e il match finisce 1-1.

Domenico Fabbricini, direttore generale, commenta così la gara: “C’era molta attesa per la prima partita ufficiale della stagione. Noi siamo una squadra nuova al 70%, staf compreso, ed inoltre ci affacciamo ad un’altra categoria. Abbiamo avuto anche poco tempo per lavorare quindi questa partita serviva a capire a che punto siamo, a prescindere dal risultato. Invece, dopo un avvio difficile appesantito dal gol preso dopo 10 minuti su errore in marcatura, la squadra ha reagito bene, ha tenuto il campo alla pari con gli avversari e nel secondo tempo, grazie anche all’uomo in più, ha creato le migliori palle gol sfiorando anche il clamoroso gol vittoria. Ma quello che più conta è che la squadra ha dato molti segnali positivi, pur consapevoli che c’è ancora tanta strada da fare e tanto lavoro”.

Testa al prossimo incontro tra una settimana al “Buozzi Stadium” contro Cernusco.

Juniores: date e girone Coppa Lombardia

Tra poco sarà tempo di lavoro anche per la rinnovata formazione Juniores del Melzo, affidata quest’anno a mister Massimiliano Spica.

Primi impegni ufficiali in Coppa Lombardia, dove i giovani biancazzurro sono stati inseriti nel Girone 20.

Questo il calendario:

1’ giornata, Spinese-Melzo: 4 settembre 2021, ore 17 presso campo di via Milano a Spino d’Adda

2’ giornata, Melzo-Rivoltana: 11 settembre 2021, ore 17 presso campo di via Buozzi

3’ giornata, Rivoltana-Spinese: 21 settembre 2021, ore 18 presso campo comunale di via Ponte Vecchio

Le parole di mister Forcisi su campionato e Coppa

Annunciate le avversarie dei biancazzurri in Seconda Categoria (Girone W – Monza Brianza) e Coppa Lombardia (Girone 54), mister Michele Forcisi fa una breve analisi della stagione che verrà.

“Quest’anno ci aspetta un campionato più corto, visto che sarà solo a 14 squadre, e quindi bisognerà essere bravi a lavorare bene in pochissimo tempo per partire con il piede giusto. Mi sembra un girone molto equilibrato, tutte le squadre si sono rinforzate, poi dopo un anno di stop ci saranno molte incognite. Sarà fondamentale trovare il giusto equilibrio e una buona condizione fisica quanto prima”.

Mister Forcisi infine aggiunge: “La Coppa Lombardia sarà per noi il modo di misurarci con le prime partite ufficiali, capire qual’e il potenziale di questa rosa, su cosa dobbiamo lavorare per essere competitivi a buoni livelli. Prenderemo sicuramente spunti interessanti per il proseguimento della stagione”.

Date, orari e luoghi della Coppa Lombardia 21/22

A margine dei gironi della Coppa Lombardia 2021/2022, sono state rese note anche le date.

Il Melzo, inserito al numero 54, farà il suo debutto il 5 settembre in trasferta sul campo della Virtus Inzago. Poi due match casalinghi consecutivi.

Questo il calendario :

Prima giornata, 5 settembre 2021: Virtus Inzago-Melzo (ore 17) presso campo via San Giovanni Bosco di Inzago.

Seconda giornata, 12 settembre 2021: Melzo-Football Club Cernusco (ore 17) presso il “Buozzi Stadium”

Terza giornata, 23 settembre 2021: Melzo-Atletico Bussero (ore 20:30), presso il “Buozzi Stadium”.

Coppa Lombardia: finisce l’avventura biancazzurra

Non è riuscita l’impresa al Melzo che, obbligato a vincere, ha ceduto il passo in casa.

Vince il Vignareal per 1-3, ma per mister Milazzo buone indicazioni in vista del campionato: a segno il giovane Nenna, bene anche Palokaj (altro Juniores). Tante le assenze (da Frosi a Marigliano, passando per Leobilla e Malvis), ma adesso è giusto guardare avanti.

Archiviata la Coppa Lombardia con una vittoria e due sconfitte, il Melzo da domani pensa all’imminente trasferta di domenica pomeriggio (ore 15:30) sul campo di Roncello.

Next Match: tutto per tutto contro il Vignareal

Stasera il Melzo si gioca l’accesso alla seconda fase della Coppa Lombardia col match point casalingo al “Buozzi Stadium” contro il Vignareal.

La squadra di mister Milazzo (una vittoria all’esordio contro l’Aureliana, e una sconfitta interna contro la Volantes) deve vincere obbligatoriamente per sperare nella qualificazione.

Squadra rimaneggiata viste le assenze di Frosi, Pettina, Malvis, Leobilla oltre ai noti Armijos, Musa e Brambilla. Aggregato il giovane Palokaj, scatenato nell’ultimo match della Juniores con cui ha segnato una tripletta.

QUESTA LA SITUAZIONE DEL GIRONE 28
Vignareal 6 punti; Volantes e Melzo 3; Aureliana 0.

Fischio d’inizio alle ore 20:30, con lo stadio aperto al pubblico: biglietti in vendita al costo di 4 euro per gli adulti, 2 euro per gli Over 65 ed ingresso gratuito per ragazzi e ragazze sotto i 16 anni.