Tag: prima squadra

Abdramane nuovo giocatore del Melzo

Prosegue la campagna rafforzamento dell’US Melzo 2021/2022.

La società è lieta di annunciare l’ingaggio di Siby Abdramane: terzino classe 1998 di nazionalità maliana, nelle ultime due stagioni era in forza al Brera.

In carriera fin qui, Abdramane ha giocato anche in patria con Stade Malien ed in Francia con l’Orlèan.

“Sono molto felice di essere a Melzo, che reputo già una buona squadra con giocatori che hanno la grinta giusta. Darò il massimo sul campo con questo gruppo, sperando di toglierci qualche bella soddisfazione”.

Luis Meza nuova freccia biancazzurra

Terzo arrivo per la rosa US Melzo edizione 2021/2022: la società annuncia l’ingaggio di Josè Luis Meza, difensore 29enne dell’Ecuador.

Volantes Pioltello e Deportivo Milano le sue recenti squadre, e adesso l’approdo biancazzurro: “Sono molto felice di venire a Melzo, dopo le esperienze in Terza Categoria potrò finalmente salire di livello. Mi hanno parlato molto bene di squadra e società, per questo ho accettato la proposta. Non vedo l’ora di dare il massimo in campo con questi colori!”.

Totò Grossi: “Voglio ripagare la fiducia del club”

Un’altra stagione a Melzo anche per Totò Grossi, esperto bomber di categoria i cui numeri parlano per lui: 103 gol nelle ultime sei stagioni, di cui le recenti due mai completate causa Covid.

“Ho deciso di rimanere perchè mi sento in debito con la società, il presidente Lamberti e Bruna. Mi hanno sempre trattato come un Principe, voglio ripagarli per tanta stima”, dice.

“Ho ancora l’amaro in bocca per la passata stagione, durata solo quattro partite di campionato con una squadra che, secondo me, era forte e poteva crescere molto bene – racconta Grossi -. Dentro me è sempre acceso il fuoco della passione, mi sento come un carrarmato un po’ arrugginito perchè fermo da tempo, ma che al primo colpo è pronto a ripartire”.

A Melzo, in Seconda Categoria, si ripartirà con un nuovo staff tecnico: “Mister Forcisi mi ha colpito fin da subito. E’ un tecnico preparato, di poche parole e soprattutto ha voglia di far ripartire quel carrarmato che è Totò Grossi, dicendomi che è una scommessa anche per lui. Chiudo con due parole su mister Milazzo, lo ringrazio per la tutto il tempo che mi ha dedicato e soprattutto per la fascia da capitano che l’anno scorso mi ha consegnato”.

Christian Prosperi è del Melzo

La società US Melzo annuncia l’ingaggio di Christian Prosperi, che andrà a rinforzare il reparto difensivo biancazzurro.

Classe 1992, ruolo terzino, è un esperto della Seconda Categoria: nelle ultime cinque stagioni ha giocato con San Giorgio (tre anni) e Gorlese (ultimi due tornei).

“Sono entusiasta di essere a Melzo – dice Prosperi -, spero di fare un grande torneo che si sposi a soddisfazioni di squadra che proveremo a raggiungere tutti insieme”.

Prima squadra: dieci conferme in biancazzurro

Cominciano a muoversi le acque attorno alla nuova stagione 2021/2022 dell’US Melzo che parteciperà al campionato di Seconda Categoria.

La società è lieta di annunciare dieci conferme in biancazzurro: con mister Forcisi restano Luca Lomazzo, Lorenzo Bellotti, Salvatore Grossi, Samuele Paciletti e Manuel Bombini.

A loro si aggiungono gli Juniores Palokay, Daniel Bassi, Luca Nenna (che saranno aggregati alla Prima Squadra a seconda delle necessità) e i fratelli Roberto e Mario Paredes, provenienti dai Gunners Milano dopo la fusione.

Comunicato stampa nuovo allenatore US Melzo

La società US Melzo 1908 è lieta di annunciare il nome del nuovo allenatore che guiderà la prima squadra nel campionato di Seconda Categoria 2021/2022.

Le redini biancazzurre passano a mister Michele Forcisi, nelle ultime quattro stagioni ai Gunners Milano (terzo posto in Terza Categoria nel 2017/2018 con finale playoff persa contro Arluno ma successivo ripescaggio in Seconda, salvezza l’anno dopo vincendo i playout contro Bresso, ed ultimi due frammentari campionati mai conclusi causa Covid-19, sempre in zona tranquilla).

In carriera mister Forcisi ha anche allenato i Giovanissimi del San Rocco Monza, la prima squadra di Baggio 2, Vercellese Under 21 e Baranzatese (Giovanissimi e Allievi).

Il nuovo tecnico del Melzo sarà affiancato dal vice allenatore Alessio Bilardo, negli ultimi due campionati con Forcisi ai Gunners.

“Sono davvero felice di iniziare questa nuova avventura in una società storica come l’US Melzo. La forte volontà della società di portarmi qui è stata determinante nella mia scelta, infatti voglio ringrazia il presidente Lamberti e il direttore Fabbricini che hanno capito la mia ambizione e insieme abbiamo imbastito un progetto per rilanciare questa importante piazza – commenta mister Forcisi -. Ho accettato questa sfida sapendo di avere una società forte alle spalle che ha ambizioni a lungo termine, ed infatti faremo già un primo passo ripartendo dalla Seconda Categoria. Non faremo proclami sugli obbiettivi ma lavoreremo con professionalità e passione: abbiamo strutture, persone e competenze per fare bene. Sono contento di poter portare con me in questa avventura una persona del mio staff come Alessio Bilardo, ed inoltre ho già iniziato a lavorare splendidamente con il preparatore dei portieri Domenico Lomazzo. Abbiamo una rosa in costruzione, con già molti giovani di grandissima prospettiva, ma ci stiamo muovendo per essere il più competitivi possibile sin da subito. Anche se sono giovane come mister – conclude – questa è la mia tredicesima stagione. Ho grande voglia di portare il mio calcio anche a Melzo con infinito entusiasmo. Conosco una sola strada per fare bene che è il lavoro, e sarà l’unica cosa che chiederò a tutti gli elementi della squadra”.

US Melzo in Seconda Categoria

L’US Melzo 1908 è lieta di annunciare a tifosi, dirigenti, calciatori, tesserati e simpatizzanti che la prima squadra nella stagione 2021/2022 prenderà parte al campionato di Seconda Categoria.

Ciò grazie alla fusione, che verrà formalizzata nei prossimi giorni, con la ASD Gunners Milano, società meneghina che ha deciso di unire le forze con la nostra realtà e proseguire le strade insieme, portando in dote categoria, nuove forze in società e tanta passione.

Nota ufficiale della società su mister Milazzo

La società Us Melzo 1908 e il direttore generale, nonché allenatore della prima squadra, Massimo Milazzo, di comune accordo hanno deciso di interrompere anticipatamente il rapporto professionale a causa di vedute differenti sugli obiettivi futuri.

Us Melzo 1908, a nome del presidente Paolo Lamberti e tutta la famiglia biancazzurra, ringrazia Massimo Milazzo per l’impegno e lo sforzo profuso per tale società e gli augura le migliori fortune professionali.

Lettera del presidente Lamberti

IL TEMPO NON C’È
“Chiaramente la salute viene prima di tutto e penso che questo lockdown servirà come quelli precedenti.
Ma la vita di una persona è fatta di periodi e noi stiamo iniziando il secondo anno di pandemia che ha rappresentato un periodo di grandissima sofferenza, perché questo Virus, direttamente o indirettamente, ha colpito tutti.
Questi Anni vissuti a metà non ce lì renderà nessuno.
Per questo motivo auspichiamo una accelerata nelle vaccinazioni.
Il governo è cambiato ma devono cambiare anche i rimedi per arginare questo problema.
La soluzione è la vaccinazione? Bene, che parta una campagna senza precedenti, unica e straordinaria. Scusate la fretta, ma non ne possiamo più!
Vogliamo tornare ad una vita normale, quella normalità che tanto criticavamo ma che oggi ci manca.
ALLA FAMIGLIA BIANCAZZURRA US MELZO POSSO DETTARE UNA PROMESSA: TORNEREMO PIÙ DETERMINATI DI PRIMA!”

La voglia matta di mister Milazzo: “Alla ripresa daremo il massimo”

Da oltre due mesi il calcio dilettantistico è fermo a causa della seconda ondata legata al Covid-19, con tante incognite sulla ripresa.

In casa Melzo, nonostante tutto, si è continuato a lavorare in vista di questa tortuosa stagione 2020/2021 che, nonostante l’avvio incerto, avrebbe ancora tanto da dire.
Massimo Milazzo, allenatore della Prima Squadra, conta i giorni che lo separano dal rientro sul rettangolo verde insieme ai suoi ragazzi: “Ho dentro me una voglia matta di riprendere perché il calcio per me è tutto e mi dedico esclusivamente a quello. Per questo gli ultimi mesi di stop mi sono pesati tantissimo. Ovviamente vista la situazione, è giusto avere timori ed agire in sicurezza”.

Come direttore generale questo è il suo pensiero: “Ci preme che anche i piccoli riprendano l’attività quanto prima, è importante che tornino a socializzare col calcio. Tutti i mister fino allo stop avevano svolto un grandissimo lavoro, dagli Juniores ai Pulcini. Teniamo parecchio al nostro Settore Giovanile”.

Il suo Melzo ha ancora qualcosa da dire in questo campionato che, sicuramente, si concluderà in maniera anomala: “Con la società durante questa pausa ci sono stati dei contatti per il mercato, e vedremo solo alla ripresa se ci saranno eventuali nuovi innesti per la Terza Categoria. Nel cammino fino ad ottobre abbiamo incontrato varie difficoltà perdendo giocatori importanti per strada, adattandone altri in un ruolo diverso per necessità, inserendo obbligatoriamente dei ragazzi della Juniores vista l’emergenza. Non è stato facile, anche se non cerchiamo giustificazioni”.

Mister Milazzo traccia la strada: “Le dieci o quindici partite che ci faranno giocare le disputeremo tutte col coltello tra i denti, come chiedo sempre ai miei ragazzi. Credo molto nel gruppo, so quali sono le sue potenzialità: ho un legame extra-calcio con loro, di grandissima stima e rispetto sia umano che professionale. So che non mi deluderanno e sono convinto che cercheremo di arrivare più in alto possibile. Il passato è passato, testa bassa e lavorare. Credo in loro sia come uomini che come calciatori”.